Home » Saperne di Più

Saperne di Più

Informazioni Utili

Informazioni Utili - CreaFranchising

Scegliere di essere imprenditore.

Ci sono molti italiani che desiderano mettersi in proprio, per crearsi il proprio impiego, spesso si sentono insicuri di non essere all’altezza. Il metodo del franchising può dare al neo imprenditore la giusta certezza, che l’attività che ha scelto possa avere i risultati sperati, questo perché il Franchisor ha già sperimentato quel tipo di attività e modello che è facilmente replicabile in scala nazionale.

L’affiliazione al franchising aumenta le possibilità di riuscita, perché oltre ad usare un metodo strutturato e sperimentato, l’uso di un marchio conosciuto da maggior credibilità al cliente finale, che sempre più si affida alle catene retail, perché sa che più fidarsi maggiormente, perché sono più seguite e tutelate. Inoltre, lo stesso prodotto con le stesse caratteristiche lo si può trovare al nord come al sud, questo permette di fidelizzare la clientela, perché un marchio conosciuto da certezza di qualità.

Certo il settore nel quale vogliamo investire è importante sceglierlo bene, soprattutto dobbiamo valutare in primis quello che io voglio fare ed al quale sono maggiormente portato, dopo di che faccio una ricerca geo-marketing per capire se nella zona in cui voglio aprire la mia attività quel tipo di prodotto e/o servizio possa ottenere risultati buoni. Una volta appurato questo, fare la scelta del marchio migliore, sappiamo che oggi il franchising è su tanti settori merceologici diversificati, nello stesso settore ci sono anche altrettanti marchio che si differenziano, anche qui dobbiamo stare attenti a fare la scelta giusta del marchio, non affidarsi a quello che offre un marchio a basso prezzo che non corrisponde al mercato, perché sicuramente ci saranno delle mancanze che poi fanno la differenza, quindi appurare bene che il marchio che scegliamo abbia tutte le qualità ben strutturate.

Per fare queste scelte è utile anche affidarsi a consulenti di settore, che possono dare una visione più mirata del marchio giusto. Purtroppo oggi è fondamentale affidarsi a professionisti, altrimenti si rischia di buttare tempo e denaro. Iniziare un’attività in proprio è un impegno serio e va valutato con un consulente che ha esperienza e che ti pone le varie possibilità in maniera concreta e tangibile, altrimenti si rischia di ritrovarsi con tanti discorsi e poca concretezza, quando viene a mancare la fattibilità il nostro progetto rischia di non riscuotere alcun esito positivo.

Io credo che per riuscire in un progetto imprenditoriale occorre tanta positività e credere in ciò che vogliamo fare, essere decisi ed ascoltare le sensazioni che provi, la razionalità a volte può portare a fare passi falsi.

 

Scegliere il Franchising Giusto

In genere chi sceglie di affiliarsi ad un Franchising per iniziare la propria attività, è perché non conosce bene il mondo imprenditoriale, l’affiliazione è il modo migliore per chi non ha esperienza. Sappiamo anche che, è complicato fare la scelta giusta, la difficoltà sta nello scegliere il Brand giusto e che corrisponda alle proprie esigenze.

Ecco perché, non avendo esperienza ci affiliamo ad un franchising, allo stesso tempo per fare la scelta giusta è sempre meglio avvalersi di un Consulente professionista e specializzato in questo settore. Oggi esistono alcune figure al quale l’inesperto neo-imprenditore può rivolgersi, su questa figura ci soffermeremo in un altro articolo.

Nella mia esperienza decennale nel settore del franchising ho appreso svariate esperienze, avendo a che fare sia con Affilianti che futuri Affiliati. I futuri Affiliati che hanno a disposizione una somma da investire per aprire la propria impresa, si sono rivolti a me perché gli consigliassi il Marchio migliore da scegliere. Ci sono vari aspetti da valutare prima di fare la scelta, tipo di investimento, settore merceologico, la zona di apertura, queste sono gli elementi da parte del futuro Affiliato, dall’altra parte è da valutare il Know-How, da quanto è nel mercato, quanti Affiliati possiede, quale è la sua mission, se è in grado di offrire un prodotto e/o servizio di qualità, tutti elementi fondamentali, che una persona non esperta fa fatica a valutarli.

Possono sorgere due domande primarie:

-          Io sono in grado di scegliere indipendentemente e valutare tutte queste cose?

-          Il Franchising è veramente la soluzione migliore?

La prima risposta è: se io personalmente non ho esperienza, la cosa migliore da fare è trovare un professionista che mi segue in questa fase di start-up e che mi suggerisca la strada migliore da percorrere, in modo da no sprecare tempo e denaro inutilmente, rivolgendo le proprie energie verso qualcosa di costruttivo.

La seconda risposta è: se non ho esperienza imprenditoriale la strada migliore è l’affiliazione ad un Brand, che già ha messo a punto una strategia commerciale e gli ha permesso di arrivare ad un obiettivo che è quello di sviluppare la propria rete. Quindi, il franchising è un’ottima opportunità di fare business, perché è già stato sperimentato con la possibilità di replicare lo stesso successo.

Tenendo presente che, non tutti i franchising sono uguali, nel senso che, molti si improvvisano e cercano di aggiungere Affiliati senza dargli una certa linea di imprenditorialità, ma si avvalgano di prendersi la loro Fee-Ingresso e poi lasciano l’Affiliato a se stesso. Per fortuna sono in minoranza quelli “poco seri”, la maggior parte hanno una buona struttura e offrono un buon servizio a tutti i loro Affiliati. Ecco perché è importante valutare bene tutti gli aspetti e di avvalersi di un buon Consulente esperto

Per chiarire, il Franchising in genere richiede una Fee-Ingresso (una somma da pagare per entrare a farne parte, corrisponde a: uso del Marchio; Know-How; zona di esclusiva; marketing), una Royalty che corrisponde ad una percentuale sul fatturato, oppure una cifra fissa da pagare mensilmente. Inoltre, aderire ad una rete Franchising, è avere la sicurezza di iniziare una collaborazione con un marchio che ci permette di non commettere errori di inesperienza, di acquisire un metodo di business già sperimentato.

I lati positivi di affiliazione ad un Marchio Franchising sono:

1)      Iniziare con costi contenuti e sicuri;

2)      Far uso di un Know-How consolidato;

3)      Usufruire di un marketing già funzionale;

4)      Avere la possibilità di un punto già arredato;

5)      Avere l’opportunità di un business sicuro, senza dover partire da zero;

6)      Una location adeguata al tipo di attività scelta.

I lati negativi di affiliazione ad un Marchio Franchising sono:

1)      Rischio di adesione ad un Marchio che non possiede un “business model” non ancora collaudato;

2)      Rischio di adesione ad un Marchio che non offre un “business plan” di buon livello o che può essere falsato e quindi con poche prospettive di realizzazione;

3)      Rischio di avere delle limitazioni da parte del titolare del Marchio, che non permetta l’espansione dell’attività;

4)      Rischio di avere un Marchio non pubblicizzato con un marketing inefficiente, che non ti permetta di sponsorizzarti indipendentemente e soprattutto localmente;

5)      Rischio di non essere assistiti adeguatamente e di ritrovarti solo ad affrontare problematiche di vario genere;

6)      Rischio di affiliarsi ad un Marchio in difficoltà economica.

La domanda sorge spontanea, come posso fare ad affiliarmi al Marchio giusto?

Pensare di affiliarsi solo ad un grosso Marchio, non è la soluzione giusta, ci sono tanti Marchi inferiori che hanno delle ottime potenzialità, per fare la scelta giusta, è sempre la solita risposta affidarsi a chi conosce bene il mercato e può seguirti passo-passo.

Il primo suggerimento è: informarsi e leggere le varie recensioni che si possono trovare sul web, anche se ti affidi ad un professionista, la conoscenza è fondamentale.

Il secondo suggerimento è: il Marchio al quale vuoi affiliarti è propositivo e si differenzia dalla massa, inoltre, offre qualcosa di particolare che il mercato richiede?

Terzo suggerimento è: il modello di business che propone il Marchio, può essere accettabile a lungo periodo?

Quarto suggerimento è: l’azienda alla quale ti vuoi affiliare è solida finanziariamente?

Quinto suggerimento à: non credere alle false promesse che vengono fatte in fase contrattuale.

Valutato questi aspetti la soluzione migliore è valutare con calma le varie offerte, informarsi bene prima di decidere, ma soprattutto affidarsi ad un bravo Consulente professionista del settore.

Consulente Massimo Falegnami 3407204152

 

 Immagine correlata

 

Punti importanti per creare un’impresa di successo, affidandosi al Franchising.

  1. Il mercato del lavoro ha fatto sparire il concetto di essere un dipendente, magari con un contratto a tempo indeterminato, le aziende fanno di tutto per avere sempre meno dipendenti, quindi, sempre più persone sono senza lavoro, la soluzione migliore quale può essere:  diventare imprenditore di te stesso. Certo per una persona che è sempre stato sottoposto non è facile iniziare un’attività in proprio, cosa fare? Una soluzione molto vantaggiosa è quella di affiliarsi ad un Marchio in Franchising. Pure qui non è semplice tra le tante proposte che sono offerte dal mercato, la cosa migliore è affidarsi ad una figura che può seguirti in tutte le fasi. Oggi ci sono alcune figure professionali che possono aiutarti in questo, sicuramente ne avrai di vantaggio.
  2. Scegliere un Consulente che possa indirizzarti in base alle tue esigenze. Sicuramente il primo passo è valutare dei settori ai quali hai maggior conoscenza (tenendo presente che il Franchising può farti formazione), una volta individuato il settore al quale vuoi investire, cercare il Brand che può corrispondere anche alle tue possibilità economiche. Inutile valutare proposte che non puoi permetterti o non sono fattibili, perderesti tempo e denaro.
  3. Pensa come risolvere il problema, avere la soluzione è meglio che avere un’idea, avere delle idee è buono, ma se non hai le soluzioni chiare, evita di metterti in cammino, rischi di non arrivare all’obiettivo.
  4. Avere un obiettivo chiaro è importante, se tu vuoi fare impresa indipendente, abbi chiaro che il tuo lavoro sarà molto impegnativo e deve avere anche qualche rinuncia personale. Fare impresa significa dare il meglio di se stesso e mettere tutte le energie in ciò che decidi di portare avanti. Altrimenti evita di metterti in proprio, rischi di buttare via il tuo investimento.
  5. Quando decidi di iniziare un’attività in proprio, segui solo il tuo istinto oppure un professionista che può darti i suggerimenti giusti. Ascoltare parenti o amici non è la cosa giusta, faranno di tutto per scoraggiarti, perché magari ci hanno provato e non hanno saputo portare avanti il loro progetto, oppure hanno paura di non farcela e non vorranno che tu ci riesca. Ascolta il tuo istinto e basta!
  6. Informati più che puoi, il mercato oggi cambia velocemente ed essere al passo con i tempi è fondamentale, inutile investire su un qualcosa che a nessuno interessa, non è solo la tua idea che conta, ma quello che il mercato cerca.
  7. Mai fermarsi al primo ostacolo, nel tuo percorso incontrerai tanti ostacoli, saperli superare è necessario e servono a darti forza, ricorda ad ogni problematica esiste una soluzione. Inizia a guardare la soluzione non ti fermare al problema, riuscirai meglio a superare gli ostacoli.
  8. Cerca bene, troverai la cosa giusta per te!

Massimo Falegnami 340.7204152